Compos mentis
Radiant attitude
Fierce intentions

© living in verses

To have faith and believe in beauty,
Whilst having no high expectations:
The ultimate goal to live serenely,
Protect your aura and walk around freely.

© living in verses

Io e te che ci sfioriamo a malapena
È un rapporto di ribrezzo e sincero affetto
I nostri occhi sono destinati a non incrociarsi
Anche se vorrei poterti vivere intensamente
Nel tuo abbraccio non sento calore
Il mio respiro si appesantisce quando avverte il tuo
Nondimeno qualcosa mi induce a ritornare
In una lotta continua per conquistare il tuo cuore

© living in verses

Il tempo mi ha resa un po’ distante;
Una cicatrice che sono destinata ad avere sempre,
Ma che cercherò continuamente di smussare.
Mi lego con più disinvoltura ai luoghi e agli edifici,
Loro che mi accompagnano nella crescita:
Posso animarli a mio piacimento e caricarli di innumerevoli significati;
Posso palesare il mio affetto senza pretese o aspettative
E rifugiarmici sapendo di non poter rimanere scontenta.

Tuttavia, il tempo mi ha anche resa un po’ forte,
Abbastanza forte da osare di più per vivere appieno;
Dopotutto, il tempo non smette mai di insegnare,
Così come i luoghi non cesseranno mai di accrescere.

© living in verses

Niente mi rilassa come le passeggiate serali
Nate dal bisogno di scappare dalle responsabilità;
In compagnia dell’alto volume della musica
Che non serve a isolare, ma a ben altro:
Serve a colorare il mondo con le note e i bassi;
Serve a osservare piccoli gesti che le persone si scambiano fra di loro
E darli il valore di uno sguardo ignaro ed estraneo;
Serve a sbirciare dentro le finestre illuminate
E rubare frammenti di quotidianità;
Serve ad ammirare le luci e i rumori smorzati delle strade affollate
E a scoprire l’intimità delle stradine più celate.

Tutto ciò di nascosto e in totale segretezza,
Mentre marcio verso una meta all’apparenza concreta;
Ma in verità di concreto c’è solo il desiderio pungente
Di allontanarmi momentaneamente dalle responsabilità.

© living in verses

Planks used to scare me
And jumping made me sick;
Those squats exhausted me,
The push-ups were a fail.
Now exercise destroys me,
But it’s a different kind:
A feeling of liberation;
Synergy of body and mind,
Like never before to be felt
And never to be disclaimed.

© living in verses

Always belittling qualities
As if they were the problem
Because sometimes it hurts
Not to be able to justify queries
In times when you’re given
None but some vagueness

© living in verses

Writing and making it accessible to all
is what helps me the most.
As if the verses were contracts
between various versions of my being:

To pen them down is venting;
To publish them is commitment.

© living in verses

The constant urge to be the strongest,
As independent as possible from the milieu;
Even though wishing for a pure and simple hug,
and the presence of someone dear to look up to.

© living in verses