многочисленные сущности –
я являюсь бесконечной загадкой,
особенно для меня.

© living in verses

научиться делиться всем,
и быть готовым вновь скрыться
от осуждающих глаз.



© living in verses

A stranger told me it is all my fault:
I am still too picky and deceiving;
Unfit to help others like I thought.
He read my eyes, told I am rigid;
(Here I believed I’ve changed a lot)
He said I do stuff for distraction,
Made me promise that I’d stop:
“Your heart is pure, I swear I see that,
“Why would you think so less of it?”
His words pierced through my intellect;
I guess it is indeed my fault.

© living in verses

Il cuore che esplode di amore
Non vedo più il marcio; non riconosco il cattivo
Sono una nuvola di pacatezza e candore
Ogni respiro sa di genuinità

© living in verses

Mi circondo di leggiadre allegorie
Affogo i pensieri nelle mezze verità
Dico di star bene e di essere felice
Ma chi voglio raggirare, il mio cuore è a metà
L’arte, si suol dire, dovrebbe medicare
Ma più scrivo e più parlo e più mi chiudo come un riccio
È solo un momento, di sicuro passerà
Ma ‘sto momento sta durando più delle altre avversità

Che voglia di scappare e mi tremano le gambe
Voglio urlare in mare aperto che così non va
Dare un volto a quel logoramento
Per farlo marcire senza pietà

Voglio scappare, sì, perché così non va
Voglio urlare in mare aperto “così non va”

© living in verses